Cordone Ombelicale fotografie di Lorenzo Brasco

Questa serie di immagini realizzate in un ambiente industriale abbandonato il corpo e il tessuto sono protagonisti in un gioco espressivo, interpretato dalla protagonista che simboleggia, il legame del Cordone Ombelicale.

Un cordone ombelicale come mezzo che dà vita e la sostiene, ma può diventare anche pericoloso intralcio. Un mezzo che dà la possibilità di collegarci alla fonte del tutto, legame che a volte pesa, a volte tentiamo di strappare, tirando, nel tentativo di indurlo al nostro volere, con l’unico risultato di sentirci, di rimbalzo, risucchiati. Allora ritorniamo a giocarci, quasi deferenti, insieme a questo elemento inseparabile con armoniosa delicatezza, con elegante premura.

Ma è in questo preciso istante che rinasce l’insofferenza. Ricomincia così, il divincolarci tra le sue insidiose spire, fino a trovarci stremati e così obbligati a consegnarci al suo volere.

Un progetto che ha visto la luce nell’autunno del 2009, con scatti realizzati qualche anno prima, con una mostra a Vicenza, di cui è disponibile il catalogo su richiesta (ormai gli ultimi pezzi).

Nella galleria sono presenti solo alcuni dei lavori, presenti in mostra, il catalogo li raccoglie tutti. Sono ancora disponibili alcune delle opere stampate su canvas dimensione 30x40cm, di ogni opera esistono solamente tre copie autografate.

Due immagini stampate su canvas  30×40 cm e telaio spessore 4 cm. Queste stampe si possono avere a prezzo speciale attraverso il sito www.lamiacittaconviene.it

 



Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other