Siderforgerossi: Impresa e Creatività

Siderforgerossi: Impresa e Creatività

Siderforgerossi- Forge ad Arte – Percorsi tra i nuovi spazi di lavoro

Realizzazione dell’ installazione Movimenti Forgiati – 2011 – Lorenzo Brasco all’interno dell’azienda Siderforgerossi di Arsiero.

Qui sotto alcune pagine del libro curato dall’ arch. Gaia Giulia Giacomelli che presenta il progetto nella sua completezza.

Questo progetto, nato all’interno di una struttura industriale attiva da più di un secolo nel distretto industriale di Arsiero, ha come elemento unificatore Il giallo cadmio: tonalità tipica dei metalli riscaldati per essere forgiati.
Questa scelta per la colorazione del tessuto vuole rappresentare la fase intermedia, effimera e impalpabile della forgiatura, quando il metallo più duro è morbido, caldo e duttile.
E’ cosi distinguibile una fase più femminile del processo che si frappone alle fasi in cui la materia grezza prima e il pezzo finito dopo, sono solidi, statici, massicci, in tutta la loro fredda mascolinità.
La forza del fuoco con l’aiuto del lavoro dell’uomo e delle macchine è in grado di dare nuova forma all’aspetto maschile: dal semplice lingotto all’aspetto definitivo del prodotto; ma non ha il potere di far convivere nello stesso istante i due elementi contrapposti, ma solamente di farli coesistere nella stessa materia.
La tecnica fotografica, invece, è in grado di cogliere, ‘congelare’ e così dare forma definitiva, al vigore, alla fluidità, all’armonia, all’eleganza della danza e alla forma leggera e alla trasparenza del tessuto, riuscendo così a far convivere maschile e femminile nello stesso scatto.
Contrasto che crea Armonia e Armonia che crea Contrasto, nella ricerca di bellezza all’interno di un ambiente di lavoro che , nella sua quotidianità spesso sporca e pesante, plasma, trasforma, materiali e prodotti tangibili.

Nel video, intervista all’arch. Gaia Giulia Giacomelli curatrice del progetto.